I NOSTRI SETTORI

Anestesia e Rianimazione

Neonatologia

Sala operatoria

Pronto Soccorso

118 Emergenza Sanitaria

Soccorso Extraospedaliero

Società sportive

Aziende ed Enti Pubblici

 

Promozioni

Offerta defibrillatore ZOLL AED Plus

Promozione Decreto Balduzzi per le Società Sportive

News

Defibrillatori nelle palestre delle scuole: la Provincia ha scelto Emimed e il defibrillatore ZOLL AED Plus

27 dicembre 2016

Dodici gli impianti della Provincia dove saranno disponibili i dispositivi salvavita, utilizzati ogni giorno sia dagli studenti sia dalle società sportive:

il liceo Ariosto-Spallanzani e lo Zanelli, la Filippo Re e il Moro, e ancora Iti Nobili, Secchi, Matilde di Canossa, Chierici.

Sono alcuni dei dodici istituti superiori della nostra città le cui palestre che saranno dotate di defibrillatore, il dispositivo che consente di intervenire tempestivamente su persone colpite da arresto cardiaco.

La Provincia, che ha competenza sulle scuole superiori, ha deciso di dotare di questo strumento le palestre che vengono quotidianamente utilizzate dagli studenti, ma anche, soprattutto in orario pomeridiano e serale, da associazioni sportive.

Obbligo DAE, scatta il rinvio al 30 giugno 2017

07 dicembre 2016

Finora, siamo l’unico Paese in Europa con una normativa specifica che obblighi sia le società sportive professionistiche sia quelle amatoriali a dotarsi di defibrillatori semiautomatici e di personale addestrato ad usarlo: il decreto Balduzzi del 13 settembre 2012 (in vigore dal 24 aprile 2013), considerato una delle legislazioni più all’avanguardia in tema di salute pubblica. Questo almeno è il risultato di un sondaggio svolto per il Corriere della Sera da Italian Resuscitation Council (Gruppo Italiano per la Rianimazione, IRC), l’associazione scientifica nata nel 1994 con l’obiettivo di diffondere la cultura e promuovere l’organizzazione della rianimazione cardiopolmonare in Italia. Irc ha chiesto a tutti i responsabili nazionali europei di verificare appunto lo «stato dell’arte» della normativa in materia.

Sgravi fiscali INAIL per le aziende che acquistano un DAE

12 gennaio 2016

Tra gli interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta rispetto a quelli minimi previsti per legge, il nuovo modello OT24 ha incluso l’adozione da parte delle aziende di defibrillatori semiautomatici.

L’organizzazione di corsi Blsd (Basic life support defribillation) per insegnare ai dipendenti le manovre da compiere in caso di arresto cardiaco, che in molti casi possono fare la differenza tra la vita e la morte, e l'adozione di un DAE all'interno degli spazi lavorativi, conferisce ben 40 su 100 punti necessari per l'ottenimento degli sgravi.

Appuntamenti

27.05.2017

IL SOCCORSO SULLA SCENA DEL CRIMINE

Saremo presenti al convegno ASAC a Forlì

Stampa Stampa | Mappa del sito
© EMIMED S.r.l. Via L. Pasteur, 16/A - 42122 REGGIO EMILIA - C.F./P.I/R.I. di RE: 02048200352 - CCIAA RE: 246956 Capitale Sociale: € 10.000,00